Spring break… Arizona!

Insomma… qui si comincia a battere la fiacca! Al rientro dallo spring break mi sono lasciata prendere la mano dal lavoro e dallo studio e sono stata poco attiva come blogger. Cercherò di rimediare.

Beh, se per lo spring break state pensando a spiagge californiane o a parties a Miami vi sbagliate di grosso (vuole anche dire che non mi conoscete molto bene e quindi dovrei chiedermi perché siete finiti a leggere il mio blog :-P)

Il mio sogno americano era andare a vedere il Grand Canyon e ho pensato di approfittare dello spring break per farlo diventare realtà. Quindi insieme alla mia coinquilina (che non ha avuto molta altra scelta) ho trascorso una settimana attraversando il Nord dell’Arizona, da Las Vegas (che è in Nevada per chi non lo sapesse) fino ai 4 corners (l’unico punto degli Stati Uniti in cui 4 stati si incontrano a formare una croce) e poi ritorno a Las Vegas. In totale 1.328 miglia, cioè la bellezza di 2.137 km.

Con una di quelle macchine americane grosse come un camion, sulle strade che si vedono nei film, quelle lunghe lunghe, diritte, in mezzo al deserto e poi tra i boschi e poi ancora deserto e poi attraverso le mesetas…

Insomma, questo è uno di quei viaggi che non puoi dimenticare, quelli in cui ti toglie il fiato anche solo stare zitta e guardare fuori dal finestrino il mondo che ti scorre intorno…

E poi finalmente dopo le prime miglia e poi tante curve arrivi da lui, il Canyon. E capisci perché si chiama Grand Canyon. Perché è immenso! E tu stai a domandarti come può esserci qualcosa di così spettacolare e come fai ad essere lì ad ammirarlo… un maestoso ricamo delle forze della natura, con i suoi colori, le sue rocce che sembrano cambiare consistenza al cambiare della luce, le sue profondità e il rumore del vento che sembra il respiro di una terra antica, magica, che lì si mostra in tutto il suo splendore. Come una di quelle signore eleganti che sfoggiano con dignità le loro rughe, segno di una sapienza e di una saggezza che si acquisisce solo con il passare del tempo.

E ti viene voglia di stare lì in mezzo, seduta su una di quelle pietre e far scorrere il tempo, le stagioni, solo per vedere che cosa cambia nel paesaggio, tutte le sfumature che queste pietre possono assumere. Le albe, i tramonti, le nuvole che scorrono… tutto, davvero tutto sembra messo qui intorno appositamente per farti godere lo spettacolo che il creatore mette in scena per te. Anche senza aver pagato il canone 🙂

Ma purtroppo non potevamo restare solo a vedere il canyon per una settimana intera; o meglio, avremmo potuto, ma questo angolo di terra offre tanto altro all’avventuroso viaggiatore e quindi ci siamo diretti versi la Monument Valley. Se il nome non vi dice niente aspettate di vedere le foto e subito vi verrà mente (non credevate davvero che potessi scrivere questo post senza mettere foto… ho pensato di mettervi una breve carrellata alla fine… dopo la breve descrizione del viaggio, così vi gustate meglio le immagini!).

Arrivati qui sembra di vedere il negativo del canyon: quello che lì è stato scavato in profondità, qui invece è visibile in altezza. Nel bel mezzo del deserto rosso spiccano queste torri rossastre, tutte della stessa altezza. In mezzo alle riserve indiane. Insomma, sembra di stare davvero in un film western!

Non mi resta che lasciarvi alle foto… compresa quella del cratere meteoritico meglio conservato del pianeta. Insomma, in quanto a buchi, in Arizona non si sono fatti mancare proprio nulla. 🙂

Enjoy!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Viaggi. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Spring break… Arizona!

  1. jacopo ha detto:

    INVIDIA. bellissimi posti…

  2. lovaz ha detto:

    ci sono stato nel lontano 97 in quei posti stupendi. ci tornero’ a breve.

  3. Lullona ha detto:

    io ci andrò ad agosto.. e non vedo l’ora! ^_^

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...