Avis batte USA 10 a 0

Ebbene sì. Oggi sono andata in missione per Avis.

Avevo trovato l’avviso di una BLOOD DRIVE (raccolta di sangue) davanti alla parrocchia che c’è vicino a casa mia e ho pensato di andare a curiosare.

Ebbene, anche il vecchio carrozzone di Avis Milano è un gioiellino in confronto alla specie di camper che usano qui.

Beh, una volta salita sono stata subito rimbalzata perché mi hanno chiesto per quanto tempo ho vissuto in Europa. “All my life!” Furbone, se ti dico che sono italiana e sono qui da due mesi…. dove vuoi che abbia vissuto 🙂

Vabbé, quindi non donerò negli States. Ma ho comunque provato a chiedere un po’ di materiale informativo o cose simili. Beh, nulla. Niente. Nada de nada.

Sul carrozzone ti danno solo da leggere del materiale sanitario, ma nessuno opuscolo informativo o altro. Quindi per ora siamo più avanti noi! 🙂

Comunque, quello che più conta è che ho scoperto che è tutta una bufala quella della donazione a pagamento. La donazione è gratuita, come da noi. La differenza è che se doni e poi, sfortunatamente, ti capita di avere bisogno allora hai il sangue a gratis. Altrimenti ti tocca pagarlo (così come tutto il resto d’altronde).

Almeno questo è quello che mi ha detto una collega che dona e per ora sto cercando altre info a proposito. Per ora ho recuperato un po’ di numeri di telefono (per esempio del capo del Recruitment Office della Croce Rossa) e un po’ di materiale internet.

Date un occhio a questo video…

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Stili di vita americani. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Avis batte USA 10 a 0

  1. Anto ha detto:

    Sister….noi non siamo avanti per ora….ma per sempreeee!!!! Avis n.1 al mondoooo!!! E comunque ci mancava che donavi negli States….il tuo sangue lo vogliamo noiii!!! Torna, questa casa spettatteeeeee!!!!!!

  2. Lu ha detto:

    ihihihihihihihhihih concordo col broder, siamo seeeeempre avanti! 😀

  3. Li ha detto:

    Tsk!!!
    Non c’è proprio paragone!!! ;-D
    Bacio Sisteeer!

  4. Cla ha detto:

    Cari brode&sis,
    Come si direbbe in Toscana: “viva l’avisse!”
    Ovviamente vi lovvo!
    🙂

  5. Ce ha detto:

    Anto, Lu, Li….che hanno messo a pagamento le lettere della tastiera???? Ma io non lo so…comunque mi adeguo! 😛 …ero stato sempre curioso di sapere come funziona negli States, ma cambia da stato a stato oppure in generale funziona così?? ps: ma l’aria che respiri quanto costa al metro cubo??:P

  6. Lu ha detto:

    Siamo noooooooi siamo noooooooi i migliori del mondo siamo nooooi!!!
    Cmq è sconvolgente, se sei donatore e hai bisogno hai il sangue gratis altrimenti paghi, è questa la forma di pagamento, anzi è come un ricatto psicologico…. E se io non posso donare per valori sballati che faccio, il sangue me lo pago se mi serve?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...